Al via la formazione per l’attività di manutenzione del verde

Mercoledì, 14 giugno 2017

Con l’approvazione del documento sullo “standard professionale e formativo di manutentore del verde, avvenuta da parte della Conferenza delle Regioni nella seduta del 8 giugno u.s., potranno partire i corsi di formazione regionali previsti dalla legge 154/2016.  La norma, infatti, ha stabilito che l’esercizio dell’attività professionale di manutenzione del verde sia subordinato al possesso da parte delle imprese di un attestato di idoneità rilasciato a seguito della formazione regionale.


Per la formulazione dello standard professionale e formativo unitario, le Regioni e Tecnostruttura hanno proceduto ad una ricognizione degli standard già esistenti sul territorio per figure similari prima dell’approvazione della norma. Successivamente, mettendo a fattor comune i contenuti più rilevanti, hanno predisposto un documento che è stato oggetto di confronto anche con il coordinamento “Politiche agricole”. 


Lo standard definitivo, qui in allegato, descrive le competenze, conoscenze e abilità del “manutentore del verde” e prevede un corso di formazione di 80 ore.  

P.C.


Visualizza l'allegato