Arianna News

Il futuro delle finanze UE: la proposta del gruppo ad alto livello per semplificare l'accesso ai fondi UE

Martedì, 11 luglio 2017

Il gruppo di esperti indipendenti sulla politica di coesione ha presentato oggi la propria relazione finale per un quadro dei fondi UE semplificato dopo il 2020.

Il lavoro condotto dal gruppo ad alto livello sulla semplificazione, istituito dalla Commissione europea nel 2015, procede quindi verso l’obiettivo prefissato di eliminare le inutili complessità delle norme della politica di coesione, in vista sia della revisione intermedia del quadro finanziario pluriennale 2014-2020, sia della riflessione sul quadro di bilancio post 2020.

La Commissione europea, infatti, ha constatato che la molteplicità di norme attualmente in vigore comporta difficoltà agli enti locali che si occupano della gestione dei fondi UE o alle imprese che desiderano richiedere un finanziamento della UE. Per questo ha deciso di attuare una semplificazione che faciliti l’accesso ai fondi comunitari nel quadro di bilancio post 2020.
Secondo il gruppo la struttura attuale delle norme è efficace, ma è necessario fare un po' di ordine. Il regime di gestione concorrente dovrebbe essere mantenuto per garantire la fiducia reciproca e l'appropriazione degli obiettivi comuni in materia di crescita e occupazione. Ma le norme più semplici sono quelle il cui numero è limitato: il gruppo suggerisce quali contenuti sopprimere o ridurre drasticamente.

Questa ultima relazione si inserisce quindi nel dibattito sul futuro delle finanze della UE, avviato dalla Commissione il 28 giugno scorso con un documento di riflessione dedicato e a seguito della presentazione del Libro bianco della Commissione sul futuro dell'Europa il 1° marzo 2017.

In occasione della presentazione della relazione finale, il presidente del gruppo ad alto livello Siim Kallas ha dichiarato: "Semplificare l'accesso ai fondi di coesione dell'UE e le modalità per impiegarli contribuirà certamente ad avvicinare i cittadini all'Unione". "Sfruttando tutte le opportunità di semplificazione - ha sottolineato Marianne Thyssen, commissaria responsabile per l'Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori - sarà possibile risparmiare tempo e denaro, che potranno essere utilizzati invece per promuovere la convergenza sociale in tutta Europa". Infine Corina Creţu, commissaria responsabile per la Politica regionale, ha concluso: "Poche regole semplici si traducono in risultati migliori e meno errori. Concentriamoci su ciò che conta: migliorare la vita dei cittadini in tutta Europa".
 
Per consultare la Relazione del gruppo di alto livello sulla semplificazione clicca qui.
 
 


Giovedì, 20 luglio 2017
Garanzia Giovani, rifinanziata l’iniziativa fino al 2020

Martedì, 18 luglio 2017
ESDE 2017, tendenze positive ma restano difficoltà per i giovani

Martedì, 11 luglio 2017
Il futuro delle finanze UE: la proposta del gruppo ad alto livello per semplificare l'accesso ai fondi UE

Mercoledì, 28 giugno 2017
QT, online il numero di giugno

Mercoledì, 14 giugno 2017
Al via la formazione per l’attività di manutenzione del verde

Giovedì, 01 giugno 2017
Tirocini formativi, approvato Accordo sulle linee guida

Mercoledì, 31 maggio 2017
Banca d'Italia, presentata la Relazione annuale sul 2016

Martedì, 09 maggio 2017
Forum PA 2017, focus su Agenda 2030 e gli Obiettivi di sviluppo sostenibile

Mercoledì, 26 aprile 2017
Programma nazionale di riforma 2017. Il contributo delle Regioni e Province autonome

Martedì, 11 aprile 2017
Pon Istruzione, pubblicato bando per l’alternanza scuola lavoro

Venerdì, 31 marzo 2017
QT, online il numero di marzo

Mercoledì, 22 marzo 2017
Opzioni di semplificazione dei costi, disponibili i materiali del seminario tecnico del 28 febbraio 2017

Giovedì, 09 marzo 2017
Buona scuola: dal confronto Governo - Regioni via libera ai decreti attuativi

Giovedì, 02 marzo 2017
Libro Bianco sul futuro della Ue, la Commissione presenta cinque ipotesi per l’unità nella Ue a 27

Lunedì, 27 febbraio 2017
Study visit della Croazia per conoscere le strategie di comunicazione dei fondi strutturali in Italia

Venerdì, 17 febbraio 2017
Fondi strutturali, la comunicazione al centro della study visit della delegazione croata in Italia

Venerdì, 27 gennaio 2017
Ue, verso la costruzione del nuovo Pilastro europeo dei diritti sociali

Mercoledì, 28 dicembre 2016
QT, online il numero di dicembre

Venerdì, 23 dicembre 2016
Centri impiego, siglato l’Accordo per il 2017

Venerdì, 16 dicembre 2016
È online l’Atlante del lavoro e delle qualificazioni

Martedì, 06 dicembre 2016
Sviluppo sostenibile: le priorità dell'Unione europea

Venerdì, 02 dicembre 2016
Censis, pubblicato il 50° Rapporto sulla situazione sociale del Paese

Venerdì, 11 novembre 2016
Rapporto Svimez, il Sud in ripresa

Venerdì, 11 novembre 2016
Centri per l'impiego, Regioni e Stato in procinto di rinnovare l'Accordo quadro per il 2017

Lunedì, 07 novembre 2016
Pilastro europeo dei diritti sociali, aperta la consultazione pubblica

Lunedì, 07 novembre 2016
Il contributo delle Regioni alla costruzione del Pilastro europeo dei diritti sociali

Giovedì, 20 ottobre 2016
EASI, la Commissione europea lancia una consultazione pubblica

Mercoledì, 19 ottobre 2016
Mercato del lavoro, Rapporto Cnel 2016

Lunedì, 10 ottobre 2016
Garanzia Giovani, la Commissione europea illustra i principali risultati

Mercoledì, 05 ottobre 2016
Sviluppo sostenibile, presentato il Rapporto Asvis

Venerdì, 30 settembre 2016
QT, online il numero di settembre

Venerdì, 16 settembre 2016
A Strasburgo Juncker pronuncia il discorso sullo stato dell’Unione 2016

Martedì, 12 luglio 2016
Sinergie tra fondi strutturali e Orizzonte 2020, la risoluzione del Parlamento europeo

Giovedì, 30 giugno 2016
QT, online il nuovo numero

Mercoledì, 01 giugno 2016
Piano di investimenti per l'Europa: proroga del Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS)

Martedì, 31 maggio 2016
Banca d'Italia, presentata la Relazione annuale sul 2015

Lunedì, 30 maggio 2016
Dati personali, nuovo Regolamento europeo

Venerdì, 20 maggio 2016
Forum Pa 2016: i cambiamenti in atto nella pubblica amministrazione

Giovedì, 19 maggio 2016
Semestre europeo, la Commissione Ue pubblica le raccomandazioni specifiche per Paese

Mercoledì, 11 maggio 2016
CdS, le date di maggio

Venerdì, 06 maggio 2016
Formazione continua, pubblicato il XVI Rapporto Isfol

Giovedì, 21 aprile 2016
Appalti, in Gazzetta il nuovo Codice

Mercoledì, 13 aprile 2016
Approvato dal Consiglio dei ministri il DEF 2016

Mercoledì, 06 aprile 2016
Professioni, l'Italia presenta il Piano nazionale di riforma alla Ue

Martedì, 05 aprile 2016
European Employers’ day, ad aprile una giornata dedicata ai servizi per l’impiego

Lunedì, 04 aprile 2016
Fse 2007/2013, il 27 aprile si conclude la consultazione pubblica Ue

Venerdì, 01 aprile 2016
PNR 2016, il parere della Conferenza delle Regioni e Province autonome

Giovedì, 31 marzo 2016
Tradizione e innovazione nelle politiche inclusive del lavoro, online il nuovo numero di QT

Martedì, 29 marzo 2016
Cinsedo, ad aprile riprendono i Seminari specialistici europei

Venerdì, 11 marzo 2016
Rapporto Italia dell'Eurobarometro, disponibile il nuovo sondaggio UE


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 Dichiarazione di accessibilità