ABCD Orientamenti, aperta la 23° edizione. Giornata di apertura anche per lo stand “Professione futuro: le vie delle Regioni”

Martedì, 14 novembre 2017

"Capire quale sia il proprio talento e come orientarlo". Ilaria Cavo, assessore alle Politiche giovanili, Scuola, Università e Formazione della Regione Liguria, ha presentato così, questa mattina, la 23° edizione di ABCD Orientamenti, la rassegna italiana interamente dedicata al mondo dell’orientamento, in programma a Genova fino al 16 novembre.

Parlando durante l'inaugurazione della manifestazione, l'assessore ha precisato che l'appuntamento fieristico è destinato agli studenti, ai genitori e ai professori: ad ognuno la rassegna dedica incontri ed approfondimenti che aiutano a meglio orientarsi nel mondo dell'educazione e del lavoro.

Tra gli obiettivi principali di ABCD Orientamenti, ha ricordato Cavo, c'è anche quello di: "Recuperare il gap tra ciò che i ragazzi vogliono, ciò che la formazione può dare e ciò che le aziende possono offrire". A ognuno il compito di capire quale sia il proprio talento, alla formazione la richiesta di valorizzarlo perché si trovi il giusto sbocco nel mondo del lavoro.

In questa prima giornata sono iniziati anche gli incontri nello stand "Professione futuro: le vie delle Regioni", curato da Tecnostruttura, che per l'intera giornata ha ospitato due ITS piemontesi, ITS Moda Piemonte, con la presentazione dei bozzetti d'arte, e ITS Meccanica e ICT, con la presentazione del progetto Selfie- elaborazione digitale delle figure.

Nella mattinata, dopo l'illustrazione delle esperienze degli ITS piemontesi, le Regioni Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana e Liguria hanno animato la tavola rotonda su "ITS tra digitalizzazione e industria 4.0", mettendo a confronto le singole esperienze condotte a livello territoriale.

La sessione pomeridiana si è aperta con un intervento congiunto della Regione Emilia - Romagna su "Competenze digitali e industria 4.0: la strategia regionale" e della Regione Lombardia su "Il sistema duale e la filiera professionale lombarda".

Le conclusioni della giornata sono state affidate alla Regione Puglia con la presentazione delle "Best practice nei percorsi triennali di IeFP in un settore strategico dell'economia regionale: l'Agroalimentare".


Per il programma dei lavori e i materiali presentati nello stand “Professione futuro” clicca qui.